GESTIONE DEI MATERIALI DI MANUTENZIONE E DELLE PARTI DI RICAMBIO

Gestione dei materiali di manutenzione e delle parti di ricambio

I progetti di efficientamento della gestione dei materiali di manutenzione e delle parti di ricambio seguono i passi metodologici dati dalla norma UNI 10749– Guida per la Gestione dei Materiali di Manutenzione e, a seconda della situazione di partenza del contesto aziendale nel quale si opera, questi sono:

  • Realizzazione di un sistema di codifica per identificare univocamente i materiali gestiti. I sistemi di codifica progettati sono relativi a:
    • Codifica impiantistica (estratta dall’equipment tree)
    • Codifica tecnica (individuazione dei parametri e delle caratteristiche tecniche possedute da un item)
    • Codifica a magazzino (per individuare in maniera univoca la collocazione dei materiali e magazzino e per gestire i livelli di scrota desiderati e gli OdA)
  • Classificazione dei materiali e delle parti di ricambio secondo Norma UNI 10749 per distinguere:
    • Materiali di consumo
    • Materiali generici
    • Materiali specifici (a degrado prevedibile/non prevedibile)
    • Materiali strategici
  • Analisi dell’attuale magazzino attraverso strumenti di ingegneria di manutenzione per la valutazione delle giacenze e dei principali indicatori di efficienza del magazzino
  • Analisi di criticità per individuare i componenti da mantenere a scorta
  • Dimensionamento:
    • Per i materiali di consumo e generici, definizione dei livelli di riordino e delle scorte di sicurezza
    • Per i materiali specifici e strategici: definizione del numero di scorta minima per garantire il livello di servizio desiderato
  • Analisi degli spazi e della collocazione dei materiali nei magazzini di manutenzione (meccanico, elettrico, di reparto, etc..) e ridefinizione del layout per ottimizzare la gestione e gli spazi occupati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi