Assessment

Assessment

Le attività condotte dal Team Exolvia si pongono l’obiettivo di valutare, all’interno del tuo contesto aziendale, il livello di maturità delle pratiche manutentive, sia tecniche che amministrative, al fine di individuare gli spazi di miglioramento e definire un percorso di cambiamento.

La valutazione che siamo in grado di offrirti ricopre sia gli aspetti inerenti la corretta gestione delle attività di manutenzione sia gli aspetti organizzativi e formativi. Per tale ragione puoi trovare qui sotto le due differenti aree d’intervento distinte in Assessment dei processi di manutenzione e Assessment del personale di manutenzione nelle quali vengono descritte le modalità d’intervento.

Assessment dei processi di manutenzione

(secondo norma ISO 55001 – Asset Management, Management Systems, Requirements)

La normativa ISO 55001 è lo standard internazionale di riferimento per la gestione degli asset ed è finalizzata al miglioramento dell’efficienza ed efficacia del patrimonio gestito e al raggiungimento di obiettivi in termini di sostenibilità e performance.

L’intervento che proponiamo può avere tre differenti dettagli a seconda delle tue esigenze e dei tuoi obiettivi aziendali.

Livello base

Il livello base consta di una fotografia del tuo sistema di gestione delle attività manutentive attraverso una serie di interviste mirate agli attori principali al fine di individuare le potenziali criticità. Le tematiche indagate dipendono dalla complessità della tua funzione di manutenzione aziendale e possono essere così schematizzate:

  • organizzazione;
  • pianificazione;
  • ingegneria di manutenzione;
  • utilizzo di strumenti IT;
  • competenze del personale di manutenzione;
  • reportistica e struttura degli indicatori di manutenzione;
  • gestione dei materiali e delle parti di ricambio.

L’output di tale attività è costituito dalla formalizzazione delle criticità emerse e di una prioritizzazione degli interventi da implementare in ottica di miglioramento.

Livello intermedio

Il livello intermedio, oltre alle attività e agli output previsti nel livello base, consta di una mappatura dei processi di gestione delle attività legate alla manutenzione e una loro reingegnerizzazione, con l’obiettivo di eliminare e/o ridurre i gap individuati. Mappare un processo significa formalizzare in maniera chiara le attività svolte, le risorse impiegate e gli strumenti utilizzati per erogare il servizio richiesto. Reingegnerizzare un processo significa riprogettarlo per introdurre delle migliorie. I processi in oggetto dipendono dalla complessità della tua funzione di manutenzione aziendale e possono essere così schematizzati:

  • manutenzione a guasto;
  • manutenzione programmata;
  • manutenzione migliorativa;
  • magazzino materiali di manutenzione e parti di ricambio.

L’output di tale attività è costituito dalla formalizzazione dei nuovi processi da implementare in ottica di miglioramento.

Livello avanzato

Il livello avanzato, oltre alle attività e agli output previsti per il livello intermedio, prevede un percorso di cambiamento e di introduzione dei nuovi processi all’interno del tuo contesto aziendale. Tale attività viene erogata attraverso una metodologia consolidata che prevede di implementare sperimentalmente, all’interno di un caso pilota ben delimitato, il nuovo modello di processo sviluppato. Il caso pilota consente di:

  • sperimentare la nuova soluzione;
  • ritarare ove necessario;
  • concentrare le risorse e gli sforzi;
  • ridurre le barriere al cambiamento aumentando la probabilità di successo.

Successivamente seguirà la fase di estensione a tutto il sito. Durante l’attività di Change Management saranno organizzate giornate formative con tutto il personale coinvolto, sia di manutenzione che di produzione.

L’output di tale attività è costituita dall’implementazione dei nuovi processi all’interno del tuo contesto aziendale.

Assessment del personale di manutenzione

(secondo norma UNI EN 15628 - Qualification of Maintenance Personell)

La normativa UNI EN 15628 costituisce le linee guida per definire le conoscenze, le abilità e le competenze necessarie per la qualifica del personale addetto alla manutenzione in relazione ai compiti da svolgere nel contesto della manutenzione di impianti, infrastrutture e sistemi di produzione.

L’intervento che proponiamo consta in un checkup della struttura organizzativa di manutenzione attraverso:

  1. rilevazione delle attività condotte dal personale di manutenzione;
  2. rilevazione delle competenze e abilità del personale secondo i livelli definiti dalla normativa (Manager di manutenzione –  Ingegnere di manutenzione – Specialista di manutenzione);
  3. analisi del carico di lavoro;
  4. suddivisione delle attività “core”, a valore aggiunto e a non valore
  5. progettazione della nuova struttura organizzativa e assegnazione di ruoli e mansioni.

Se vuoi avere ulteriori informazioni in merito al servizio descritto contattaci senza impegno! Non riceverai spaminformative commerciali o presentazioni dei nostri servizi. L’unica e-mail che riceverai sarà in risposta alle tue richieste.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni